Chiave master

Le chiavi master operano su tutti i cilindri del sistema di chiusura. Il sistema prevede sia serrature singole sia chiusure centralizzate, che contengono gli appositi cilindri.

Il sistema con chiave master viene spesso impiegato nelle case in affitto dotate di porte per cantina, casa, soffitta o garage.

Campi d’impiego

Zentralschlüssel - Mietshäuser

La chiave master, come già illustrato, opera su tutti i cilindri, ad esempio per la porta d’ingresso principale o la porta della cantina di una casa plurifamiliare. Per tale motivo la chiave master è spesso impiegata da facility manager o altro personale, per accedere a determinate aree di un immobile. L’accesso all’abitazione mediante chiave master, tuttavia, è comunque impedito, dal momento che le singole abitazioni si possono aprire unicamente con la rispettiva chiave singola. Lo stesso accade in caso di serrature di cantine e soffitte private con chiusure singole. Allo stesso tempo le chiavi delle abitazioni sono idonee anche alle chiusure di cui sopra con chiavi master e appositi cilindri.

Tecnologia

Le serrature sono dotate normalmente di 5 perni per ogni serratura. La chiave è caratterizzata da denti, che compongono il cosiddetto “profilo”. Una volta inserita, la chiave spinge verso il basso i perni della serratura con i denti. Non appena tutti i perni vengono spinti alla profondità corretta, è possibile ruotare la serratura e aprirla. I denti della chiave costituiscono, per così dire, il codice che consente di aprire la serratura. In caso di necessità, la chiave master è dotata di codice per determinate serrature facenti parte di uno stesso sistema di chiusura.

Vantaggi della chiave master

Il vantaggio principale di un sistema di chiusura con chiave master è la possibilità di raggruppare singole autorizzazioni all’accesso. Si possono costituire diversi gruppi di persone. A ogni gruppo di persone viene consegnata una chiave, idonea all’area per cui è rispettivamente autorizzato l'accesso.

In questo modo è possibile regolare chiaramente l’accesso di un determinato gruppo di persone, come facility manager, personale addetto alle pulizie e alla sicurezza, a determinate aree di un complesso di immobili. Allo stesso tempo un altro gruppo di persone (ad es. i locatari) dispone di autorizzazione ad accedere a tali aree con, inoltre, la possibilità di aprire la porta della propria abitazione o del vano cantine.

Svantaggi della chiave master

L’impiego di un sistema di chiusura con chiave master è veramente pratico, ma comporta anche degli svantaggi.

Lo smarrimento di una chiave master – non importa che appartenga al facility manager o al locatario - causa un notevole dispendio di tempo e richiede un grande sforzo organizzativo. Dal momento che la sicurezza dell’immobile non è più garantita, è indispensabile rimpiazzare il sistema di chiusura completo. I costi per la sostituzione di un sistema di chiusura con chiave master possono arrivare facilmente fino a 20.000 €.

Tuttavia, non è solo lo smarrimento della chiave a comportare dei pericoli. La consegna di chiavi master senza permesso o la relativa duplicazione illegale costituisce un ulteriore fattore di rischio. Spesso i locatari non informano l’amministrazione condominiale in merito allo smarrimento di una chiave o alla relativa duplicazione di propria iniziativa.

Ne deriva un ulteriore svantaggio: una carenza nella gestione delle chiavi. È vero che all’inizio di stabilisce per iscritto a quale parte contraente consegnare le chiavi e in quale numero. Tuttavia, che avvenga per smarrimento o con una copia illegale della chiave, il locatore non può mai essere sicuro di quale persona abbia accesso all’immobile o di quante chiavi stiano circolando di preciso.

Zentralschlüssel - Kopieren

La soluzione

Sostituire il sistema di chiusura tradizionale con chiave master mediante un sistema di chiusura elettronico consente di eliminare i problemi descritti sopra. Le chiavi meccaniche vengono, infatti, sostituite con mezzi di accesso elettronici, moderni. I mezzi di questo tipo, in forma di transponder o card, possono essere comandati comodamente dall'esterno. In caso di smarrimento o nuova autorizzazione all’accesso è possibile intervenire in modo rapido e puntuale.

Il locatario può continuare a usare il sistema di chiusura digitale con una certa flessibilità, consentendo a un vicino un accesso temporaneo all’abitazione, ad esempio per bagnare i fiori. L’amministrazione condominiale, inoltre, dispone di una panoramica completa sulle autorizzazioni all’accesso di un immobile in tempo reale. Chi può fare cosa e dove?

I problemi e le preoccupazioni sulla sicurezza dell’immobile e sulla gestione manchevole delle chiavi appartengono ormai e per sempre al passato.

Bitte rufen Sie mich an: