Felice connubio.
Qual è il livello di collegamento "online" consentito?

Come si desidera collegare in rete i componenti del sistema di chiusura? In modalità offline, virtuale oppure online? Oppure in modo misto? Il sistema 3060 offre tutte queste possibilità. Scegliete la soluzione che vi è più congeniale!

Unione fra hardware e software grazie al collegamento in rete.

Rete radio WaveNet

Rete radio per collegare i cilindri di chiusura, le SmartHandle e gli SmartRelè digitali a un computer centrale. I dati vengono trasmessi alla frequenza di 868°MHz. A scelta sono disponibili anche altri mezzi di trasmissione, ovvero USB o RS232 per il collegamento a un PC centrale, RS485 per i backbone basati sull’uso dei cavi, LAN e WLAN per l’integrazione in reti di edifici già esistenti. I vari mezzi di trasmissione possono essere collegati tra loro in modi pressoché infiniti tramite i relativi nodi router.

Maggiori informazioni e dettagli

Volete saperne di più sui nostri prodotti e relative versioni? 
Sfogliate il nostro catalogo prodotti o rivolgetevi al vostro partner specializzato SimonsVoss.

System 3060 | Mood
System 3060 | Mood
System 3060 | Mood
System 3060 | Vernetzung | Funknetzwerk

Vantaggio della rete radio

  • Tutti i componenti di chiusura possono essere collegati in rete senza cavi. All’occorrenza o ad es. anche tramite una rete Ethernet già presente o altri cavi dati (RS485)
  • Tutti i componenti di chiusura possono essere collegati in rete direttamente tramite un LockNode integrato, montabile anche in un secondo momento
  • Esistono vari livelli di collegamento in rete a seconda delle esigenze: offline, virtuale e online.
  • Tutti e tre i livelli di collegamento in rete (offline, virtuale e online) possono essere abbinati fra di loro in un unico sistema.
  • Gli ingressi principali possono essere collegati in rete in modo virtuale, il locale server e il laboratorio in modo online e le porte degli uffici possono restare non collegate.
  • Per il collegamento online si possono utilizzare anche reti preesistenti
  • I dati vengono trasmessi alla frequenza di 868°MHz.