Meccanico,
Elettronica,
Sistemi di chiusura digitale

Sistemi di chiusura meccanici

I sistemi di chiusura meccanici sono il modo più semplice per mettere in sicurezza gli edifici. Che si tratti di abitazioni private, scuole, ospedali o aziende, questo sistema di chiusura protegge persone e oggetti con cilindri di chiusura e serrature per porte. I sistemi di chiusura meccanici convenzionali sono disponibili in diverse versioni. La sicurezza delle singole varianti può essere ampliata con diverse funzioni.

Queste diverse varianti permettono di implementare strutture organizzative con diverse autorizzazioni di accesso. Così, a seconda dell'edificio o del gruppo di persone, si può decidere a chi è consentito l'accesso e a quale area. Ciò richiede una pianificazione e una struttura ben ponderata in anticipo, in base alla quale viene installato il sistema di chiusura meccanico. A seconda della struttura, l'utente deve optare per un certo tipo di sistema di chiusura meccanico o per un altro.

Sistema di chiusura

Tipi di sistemi di chiusura meccanici

Nei sistemi di chiusura meccanici si distingue tra sistemi di chiusura convenzionali e sistemi con chiavi reversibili. La tecnica convenzionale utilizza una cosiddetta chiave a scanalatura. La separazione dei perni di bloccaggio consente la suddivisione in diversi gruppi di differenziazione (livelli gerarchici). Un'ulteriore variante di chiavi punzonate nei sistemi a chiave reversibile rende possibili altre opzioni, consentendo di creare chiavi di livello superiore o inferiore del sistema di chiusura meccanico.

 

Utilizzo di sistemi di chiusura meccanici

Le piccole e medie imprese, gli edifici residenziali o le istituzioni pubbliche utilizzano ancora oggi sistemi di chiusura meccanici. Questi sistemi di chiusura vengono utilizzati preferibilmente in aree in cui non vi è un cambio frequente delle chiavi consegnate. Il numero e l’avvicendamento dei portachiavi nei sistemi di chiusura meccanici devono essere ridotti il più possibile.

 

Svantaggi dei sistemi di chiusura meccanici

sistema di chiusura meccanico

Come già detto, il principale svantaggio dei sistemi meccanici è la loro scarsa flessibilità. Non appena si verifica un cambiamento nei portachiavi o la struttura delle autorizzazioni di accesso deve essere adattata, i sistemi di chiusura meccanici si scontrano con i propri limiti. In aziende o istituzioni gestibili, la sostituzione dei cilindri meccanici è ancora relativamente facile da implementare. Se vengono distribuite molte chiavi o sono coinvolti grandi complessi edilizi, ciò si traduce rapidamente in costi alti e tempi prolungati.

Sistema di chiusura elettronico - Sistema di chiusura digitale

Se si parla di sistemi di chiusura elettronici, è inevitabile menzionare anche i sistemi di chiusura digitali. Entrambi i sistemi si basano sulla stessa tecnologia. Non importa se si tratta di un semplice sistema di chiusura elettrico per l'ingresso della casa o di un sistema digitale high-end delle università – tutti i sistemi elettronici o digitali funzionano secondo lo stesso principio: cilindro di chiusura in combinazione con tecnologia controllata da software. Non vi sono quasi limiti alle possibilità tecniche, per cui è possibile mappare gerarchie di chiusura e strutture di autorizzazione molto complesse.

 

Sistemi di chiusura digitali

Un sistema di chiusura digitale offre sia elevato comfort che sicurezza adeguata. Le abitazioni private, i complessi residenziali e le aziende, in particolare, traggono vantaggio dai sistemi di chiusura digitali. Soprattutto le aziende utilizzano questi sistemi perché rendono molto più facile l'amministrazione e la distribuzione delle chiavi. Inoltre, un sistema di chiusura digitale offre il vantaggio di poter rintracciare in qualsiasi momento chi si trova nell'edificio e chi no. L'autorizzazione all'accesso alle rispettive aree può essere facilmente controllata via software. In questo modo è possibile memorizzare in modo semplice e intuitivo il gruppo di persone autorizzato all'accesso e a quali aree. Ciò consente, ad esempio, una semplice differenziazione tra dipendenti, fornitori e ospiti.

 

Componenti dei sistemi di chiusura elettronici o digitali

I componenti di base di un sistema di chiusura digitale possono essere suddivisi nelle seguenti classi: componenti della porta, supporti di identificazione e software.

  • Componenti della porta
    Comprendono un cilindro di chiusura, che è stato sviluppato appositamente per i sistemi di chiusura elettronici. I componenti della porta comprendono anche un lettore, che lavora con tecnologia RFID e può essere installato nelle forme più svariate (stazioni di lettura, terminali mobili, ecc.) Questi componenti sono collegati alla rete interna alla casa per poter comunicare.
  • Supporto di identificazione
    Il supporto di un sistema di chiusura digitale viene registrato e identificato dal lettore. Anche qui esistono diverse varianti, ad es. transponder o formato carta di credito. Il mezzo di identificazione si suddivide in tecnologia passiva, attiva e semi-passiva. Ma hanno tutti una cosa in comune: senza eccezioni, funzionano senza contatto, il che riduce al minimo l'usura dei supporti.
  • Software
    Lo scambio di dati del supporto di identificazione e dei componenti della porta deve essere registrato e gestito. Qui entra in gioco una soluzione software che gestisce i processi informativi e controlla i componenti hardware. Ciò consente, ad esempio, di cambiare comodamente le autorizzazioni di accesso o di scambiare i transponder con pochi clic.

Campi di applicazione dei sistemi di chiusura elettronici

Quando si acquista un sistema di chiusura elettronico, le esigenze dell'utente giocano un ruolo importante. Una casa privata, ad esempio, ha esigenze e richieste diverse rispetto a una scuola quando si tratta di mettere al sicuro persone e oggetti di valore. Ciononostante, tutti i settori traggono vantaggio dai sistemi di chiusura digitali, in quanto possono essere adattati alle esigenze individuali.

 

Le aziende più grandi e le istituzioni pubbliche devono garantire la massima flessibilità possibile delle autorizzazioni di accesso, poiché oltre ai dipendenti interni deve avere accesso anche il personale esterno (ad esempio i fornitori o il personale di pulizia). Anche le strutture come le scuole, gli ospedali o le università traggono vantaggio dai sistemi keyless, in quanto in questi settori vi è un frequente cambio di chiavi. Un sistema di chiusura elettronico permette di farlo in modo semplice e comodo. Un ulteriore vantaggio è la reazione fulminea in caso di smarrimento di un mezzo di identificazione.

La sicurezza degli edifici residenziali nel settore privato può essere garantita anche da sistemi di chiusura digitali più piccoli. Questo sistema può essere ampliato e potenziato a seconda delle esigenze, in modo che interi condomini o complessi residenziali possano essere gestiti con sistemi di chiusura digitali. I complessi edilizi delle cooperative abitative possono gestire e monitorare online in modo centralizzato sistemi completi grazie ai sistemi di chiusura elettronici.

Ma anche i complessi alberghieri apprezzano i vantaggi dei sistemi di chiusura digitali. In passato, le porte delle camere d'albergo venivano spesso azionate con carte magnetiche soggette a usura, ma oggi una SmartCard apre senza contatto e in modo efficiente. Il personale può facilmente emettere, bloccare o sostituire il rispettivo mezzo di identificazione senza dover ricorrere a personale qualificato.

Sia che si tratti di un'azienda, di un edificio pubblico, di una casa privata o di un albergo, tutte le strutture beneficiano anche della possibilità di utilizzare lo smartphone come chiave. Tramite un’app i dati di accesso vengono inviati dallo smartphone al rispettivo lettore e l'accesso viene abilitato, se è disponibile l'autorizzazione all'accesso.

sistema di chiusura elettronico

Vantaggi dei sistemi di chiusura digitali

  • Sicurezza aggiuntiva
    I sistemi di chiusura digitali offrono la massima sicurezza. Grazie ad un cilindro di chiusura digitale e ad un mezzo di identificazione, gli edifici possono dotarsi del massimo livello di sicurezza. Anche nel caso in cui venga esercitata la forza dall’esterno, la penetrazione non autorizzata viene impedita, in quanto il cilindro è dotato anche di fissaggio meccanico.
  • Comfort aggiuntivo
    Le porte sono aperte da supporti di identificazione orientati al futuro. Ciò significa che i sistemi di chiusura digitali utilizzano un supporto RFID che sostituisce la chiave convenzionale. Le porte possono essere aperte comodamente e senza contatto.
  • Controllo aggiuntivo
    Le persone devono essere raggruppate in modo che solo alcune aree siano accessibili? Nessun problema – con i sistemi di chiusura digitali, le abilitazioni di accesso possono essere configurate e controllate individualmente. La riprogrammazione delle autorizzazioni esistenti è possibile con pochi clic, senza dover sostituire il mezzo di accesso.
  • Altri extra
    I sistemi di chiusura elettronici possono essere ampliati a seconda delle esigenze. Il collegamento ad altri sistemi e apparecchiature digitali è possibile senza problemi. Ad esempio, è possibile collegare una centrale d'allarme antincendio o un impianto d'allarme, che viene attivato direttamente in caso di pericolo.
  • Risparmio sui costi
    In caso di smarrimento di una chiave in un sistema meccanico convenzionale, tutti i cilindri devono Tag immagine: “sistema di chiusura elettronico” essere sostituiti e devono essere distribuiti nuovi set di chiavi. Questi costi possono arrivare rapidamente alle cinque cifre per un condominio o un numero elevato di personale impiegato. Se il supporto di identificazione di un sistema di chiusura digitale viene perso, il supporto può essere facilmente bloccato e sostituito, in modo da ripristinare immediatamente la sicurezza dell'edificio.

I sistemi di chiusura digitale dell’esperto

Oltre 20 anni fa, l'idea rivoluzionaria dei sistemi di chiusura digitali è stata lanciata dal pioniere della tecnologia di chiusura. L’esperto SimonsVoss persegue da decenni la visione tecnologica di un mondo senza chiavi.

La sostituzione senza sforzo dei componenti meccanici con moderni sistemi di chiusura digitali rientra nella normale attività quotidiana di quest’azienda visionaria. La sostituzione è semplice, veloce e senza fili. Tutti i sistemi di chiusura di SimonsVoss hanno una struttura modulare. Ciò significa che i componenti SimonsVoss utilizzati possono essere combinati tra loro e successivamente ampliati. Inoltre, tutti i sistemi sono compatibili sia verso l'alto che verso il basso. Ciò consente di implementare una tecnologia semplice e a bassa manutenzione che soddisfa i più alti requisiti di design e qualità di tutti i componenti.

L'idea di rivoluzionare la tecnologia di chiusura digitale continua a spingere SimonsVoss a soddisfare i massimi requisiti di sicurezza e a sviluppare soluzioni innovative.

 

Entrate a far parte del mondo senza chiavi e accedete al #keyless World attraverso la Qualità Made in Germany

Bitte rufen Sie mich an: